Appartamenti fronte mare a 50.000 €? Basta bufale ai pensionati che vogliono vivere all’estero!

Appartamenti fronte mare a 50.000 €? Basta bufale ai pensionati che vogliono vivere all’estero!

Basta, basta e basta! Non dovete più credere a chi diffonde queste bufale e a chi scrive falsità! Di cosa stiamo parlando? Ma di chi vi promette che a Tenerife o in Algarve, ad esempio, potete trovare un meraviglioso appartamento bicamere fronte spiaggia a 60.000 €!

 

Falsi miti da sfatare

Troppo spesso, infatti, leggiamo post o articoli di persone o agenzie che promettono una meravigliosa casa a Tenerife in riva al mare, nelle località turistiche più gettonate, a cifre a dir poco ridicole… e poi? Poi si va a finire che si parla di truffe!
Ecco perché abbiamo deciso di scrivere questo articolo, per fare un po’ di chiarezza una volta per tutte!

Gli appartamenti belli a Tenerife, Lanzarote o in Algarve, in riva al mare, nelle zone più richieste costano come qui in Italia, se non anche di più! Quindi è impensabile ormai, visto anche il continuo aumento di interesse e le richieste, pensare di trovare un bicamere vista oceano, a Los Cristianos, a 50.000 o 60.000 €!
E vi consigliamo anche di diffidare da chi vi promette cose del genere!

E la stessa cosa vale per gli affitti: con 450/500 € al mese è possibile avere sì una bella abitazione, ma non di certo in centro a Puerto del Carmen o a pochi passi dalla spiaggia di Portimao! Con questi prezzi si può trovare qualcosa nelle zone più interne e meno turistiche.

 

Quindi, cosa può permettersi un pensionato?

È ovvio che la risposta è: “dipende da qual è la sua pensione e da quali sono i suoi interessi”, ma, nelle righe che seguono, vediamo di dare qualche indicazione utile e concreta.
Se si hanno a disposizione 50.000/60.000 € per l’acquisto di un appartamento lasciate perdere le spiagge delle Canarie e dell’Algarve; con questa disponibilità potete optare per queste due soluzioni:

  • ricercare un’abitazione nelle zone più interne e meno turistiche, se vi interessa comunque trasferirvi in queste località (ma dimenticate le spiagge e i posti più richiesti, appunto)
  • oppure pensare ad altre mete, come la Tunisia o la Bulgaria dove, con cifre del genere, si trovano ottime abitazioni in altrettanto ottime posizioni.
    Qui potete trovare un po’ di info utili se volete approfondire la vostra conoscenza in merito a questi due Paesi: TunisiaBulgaria.

E lo stesso, identico, ragionamento, vale per gli affitti: con 450/500 € al mese queste appena descritte possono essere le uniche alternative valide.
E, come già detto, diffidate di chi vi promette cose da sogno a prezzi ridicoli!

 

E come si sceglie l’appartamento perfetto?

Già altre volte vi abbiamo parlato dei “Viaggi di Prova” ideati dalla nostra agenzia per darvi modo di toccare con mano il reale stile di vita del Paese di vostro interesse e poter anche essere guidati e accompagnati dai nostri collaboratori italiani che risiedono in loco da anni nella ricerca/valutazione di alcune soluzioni abitative.

Ma è chiaro che, come per tutte le cose ben fatte, serve il giusto tempo sia per permettere a noi di trovare le soluzioni più adatte alle vostre esigenze sia per dar modo a voi di valutarle.
Non si può pensare che con una settimana di “Viaggio di Prova” in Algarve, per esempio, (che, esclusi i tempi per il viaggio, si traduce in 5 giorni effettivi) si riesca a vedere centinaia di abitazioni e a trovare quella perfetta al giusto prezzo!

Quindi, per scegliere il giusto appartamento bisogna seguire questi semplici ma fondamentali passaggi:

  • essere consapevoli di quello che possiamo permetterci con le risorse a nostra disposizione e di dove ce lo possiamo permettere (e vi abbiamo fatto alcuni esempi concreti proprio in questo articolo);
  • essere consapevoli che le cose belle e super richieste, da che mondo è mondo, hanno determinati costi;
  • essere consapevoli che serve il giusto tempo per trovare la soluzione perfetta (fermo restando che il “Viaggio di Prova” offre un’occasione più unica che rara: toccare con mano quello che ci interessa ed essere anche supportati da residenti che, però, sono comunque nostri connazionali).

 

Ci faceva piacere scrivere questo articolo per fare chiarezza ed essere trasparenti. Noi siamo qui per offrire un servizio ma, di sicuro, non vogliamo illudere nessuno.
Se le cifre che si hanno a disposizione sono quelle di cui abbiamo parlato in questo post, è inutile che le persone si mettano in contatto con noi alla ricerca di una casa sulla spiaggia ad Albufeira 😉

Ma se avete seguito i tre passaggi fondamentali di cui sopra e siete interessati a mettervi in contatto con noi, QUI trovate tutte le indicazioni.

Condividi